Coroncina della Milizia Angelica

Coroncina della Confraternita della Milizia Angelica

Preghiera di apertura:

Caro Gesù, so che ogni dono perfetto,

e soprattutto quella di castità,

dipende dalla potenza della Tua provvidenza.

Senza di te una semplice creatura non può fare nulla.

Ecco ti prego di difendere per la Tua grazia

la castità e la purezza del mio corpo e dell’anima.

E ti chiedo di cancellare,

Signore Supremo delle mie facoltà,

quanto io abbia sentito o immaginato

che possa aver macchiato la mia castità e purezza,

perché io possa, con cuore immacolato,

progredire nel tuo amore e nel tuo servizio,

offrendomi per tutti i giorni della mia vita

come vittima sull’altare purissimo della tua divinità. Amen.

 

1. Caro Gesù, benedici il nostro clima sociale e culturale. Concedi che la nostra società possa essere purificata da tutto ciò che è contrario alla castità e che possiamo avere la forza di resistere alle pressioni delle ideologie dominanti. “Voi avrete tribolazione nel mondo, ma abbiate fiducia; io ho vinto il mondo!"(Gv 16,33), "In tutte queste cose noi siamo più che vincitori per mezzo di colui che ci ha amati "(Rom. 8,37).

Ave Maria ...

 

2. Caro Gesù, benedici le nostre relazioni. Concedici di essere santi, sani e nobili in ogni momento. "Dopo aver santificato le vostre anime con l'obbedienza alla verità, per amarvi sinceramente come fratelli, amatevi intensamente, di vero cuore, gli uni gli altri" (1 Pt 1,22).

Ave Maria ...

 

3. Caro Gesù, benedici i nostri sforzi di modestia. Concedi che il modo in cui ci vestiamo e ci comportiamo possa velare ciò che dovrebbe essere velato e darci la forza di resistere alle mode malvagie e all'annebbiamento del peccato. "Non conformatevi alla mentalità di questo secolo, ma trasformatevi rinnovando la vostra mente" (Rm 12,2).

Ave Maria ...

 

4. Caro Gesù, benedici i nostri cinque sensi. Concedi che le cose che vediamo, la musica e le battute che ascoltiamo, il cibo e le bevande che mangiamo e gli incontri che abbiamo attraverso il tatto possano essere tutti puri e santi. "Cercate le cose di lassù" (Col 3,1).

Ave Maria ...

 

5. Caro Gesù, benedici la nostra sensualità. Concedi che i nostri impulsi non vadano dietro ai piaceri vili, ma siano liberati dalla saggezza e infiammati per ciò che è buono. "Non avete ancora resistito fino al sangue nella vostra lotta contro il peccato" (Eb 12, 4).

Ave Maria ...

 

6. Caro Gesù, benedici la nostra immaginazione. Concedici di essere preservati dalle fantasie e dai sogni ad occhi aperti che ci contaminano, che tutte le immagini impure possano svanire e che possiamo essere protetti da tutti gli assalti dei demoni. "Dovete rinnovarvi nello spirito della vostra mente ..." (Ef 4,23, 6,11).

Ave Maria ...

 

7. Caro Gesù, benedici la nostra memoria. Concedi che nessun ricordo di esperienze passate possa disturbarci, ma che il Signore possa toccarci e guarirci attraverso la speranza di un futuro migliore. "Chiunque ha questa speranza in lui, purifica se stesso, come egli è puro" (1 Gv 3,3).

Ave Maria ...

 

8. Caro Gesù, benedici la nostra capacità di valutazione. Fa' che possiamo percepire rapidamente i pericoli per la castità, fuggire istintivamente da essi e che possiamo non allontanarci mai dai beni più elevati e più difficili per amore di una peccaminosa autoindulgenza. "Che giova infatti all'uomo guadagnare il mondo intero, se poi perde la propria anima? (Mc. 8,36).

Ave Maria ...

 

9. Caro Gesù, benedici la nostra affettività. Fa' che possiamo amare la castità e gioirne, che tutte le nostre emozioni siano in armonia con ciò che è giusto e che nessuna tristezza, scoraggiamento, paura, insicurezza o solitudine possa affliggerci fino al peccato sessuale. "È apparsa infatti la grazia di Dio, apportatrice di salvezza per tutti gli uomini, 12 che ci insegna a rinnegare l'empietà e i desideri mondani e a vivere con sobrietà, giustizia e pietà in questo mondo..." (Tt 2,11-12).

Ave Maria ...

 

10. Caro Gesù, benedici il nostro intelletto. Fa' che possa  essere purificato da tutte le false credenze e da tutti i malintesi sulla sessualità umana, e che gli angeli buoni possano inondare i nostri intelletti con pensieri veri, nobili, giusti, puri, amabili e onorati "Infine, fratelli, tutto quello che è vero, nobile, giusto, puro, amabile, onorato, quello che è virtù e merita lode, tutto questo sia oggetto dei vostri pensieri." (Fil 4,8).

Ave Maria ...

 

11. Caro Gesù, benedici la nostra volontà. Fa' che non venga mai contrastata dalla nostra sensualità, che non venga contrastata nel momento della prova, ma che possa perseverare castità, senza badare a quanto difficile possa essere. "Il Figlio di Dio, Gesù Cristo ... non fu "sì" e "no", ma in lui c'è stato il "sì". E in realtà tutte le promesse di Dio in lui sono divenute "sì"" (2 Cor 1,19-20).

Ave Maria ...

 

12. Caro Gesù, benedici la nostra coscienza. Concedi che sia rapida nel giudicare ciò che è casto, più rapida nell'eseguirlo e completamente preservata  dai suggerimenti dei demoni. "Quanto più il sangue di Cristo, il quale con uno Spirito eterno offrì se stesso senza macchia a Dio, purificherà la nostra coscienza dalla opere morte, per servire il Dio vivente?" (Eb 9,14).

Ave Maria ...

 

13. Caro Gesù, benedici i nostri cuori. Fa' che il luogo in cui Cristo dimora in noi con il Padre e lo Spirito diventi il ​​luogo nel quale viviamo in amicizia con la Santissima Trinità. "Gli rispose Gesù: "Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui" (Gv. 14,23).

Ave Maria ...

 

14. Caro Gesù, concedici la grazia dell'abbandono. Concedi che possiamo consegnare a Dio niente di meno che tutta la nostra vita. "Padre, nelle tue mani consegno il mio spirito" (Lc 23,46)

Ave Maria ...

 

15. Caro Gesù, donaci il tuo amore. "IIn questo sta l`amore: non siamo stati noi ad amare Dio, ma è lui che ha amato noi e ha mandato il suo Figlio come vittima di espiazione per i nostri peccati" (1 Gv. 4,10). "Ma Dio dimostra il suo amore verso di noi perché, mentre eravamo ancora peccatori, Cristo è morto per noi" (Rm 5,8).

Ave Maria ...

 

Preghiera di chiusura:

Giglio eletto di innocenza, o purissimo San Tommaso,

che hai mantenuto intatta la veste del battesimo

e sei diventato un angelo in carne

dopo che sei stato cinto da due angeli,

ti chiedo di raccomandarmi a Gesù,

Agnello senza macchia,

e a Maria, Regina dei Vergini.

O protettore particolare della mia purezza,

chiedi loro che io,

portando il santo segno della tua vittoria sulla carne,

possa condividere la tua purezza,

e dopo aver imitato te sulla terra,

possa finalmente essere incoronato con te tra gli angeli in cielo. Amen

NB.: L'Associazione Cristomorfosis si fa promotrice della Milizia Angelica. Queste pagine sono state disposte volontariamente per diffondere la devozione e non sono le pagine ufficiali della Confraternita della Milizia Angelica. 

Aiutaci a mantenere il nostro sito. Donaci un'offerta
Chi siamo

L'Associazione Cristomorfosis è una Comunità di Alleanza. La sua missione apostolica è la santità dei suoi membri.

Leggi di più

 

Iscriviti alla newsletter